AdobeStock_383269918_edited.jpg

Il metodo Leanbet

Risultati quantificabili

e performance sostenibili

Tracciamo fin da subito un percorso fondato sul coinvolgimento del cliente e dei vari livelli aziendali interessati dalla consulenza manageriale e direzionale. Insieme definiamo gli obiettivi, gli strumenti e gli indicatori per valutarne l’efficacia. Ogni traguardo è fatto di tappe intermedie verso le quali procediamo fianco a fianco. L’obiettivo finale è l’autonomia del cliente nel mantenimento dei risultati ottenuti.

Per raggiungerlo lavoriamo sempre in un’ottica di sostenibilità di lungo periodo: ogni cambiamento deve cioè radicarsi nel profondo grazie a risultati apprezzabili e costruiti in prima persona, attorno ai quali catalizzare l’entusiasmo di collaboratori e dipendenti.

Solo ciò che realmente serve

Forti di esperienze molto concrete e molto solide come manager, dirigenti, CEO, consulenti operativi e docenti,

conosciamo l’importanza di trasmettere solo ciò che davvero serve, rispettando i tempi di assorbimento propri di ogni azienda. In 17 anni di consulenza abbiamo sviluppato un metodo incentrato sulle reali necessità del cliente, attorno alle quali costruiamo su misura tutte le nostre attività.

AdobeStock_249935169_edited.jpg

Un approccio fondato su

icona1.png

Competenze

precise ma flessibili

icona2.png

Ascolto

empatico dei bisogni

e delle aspettative

icona3.png

Coinvolgimento

delle persone e sviluppo

dei loro talenti

icona4.png

Obiettivi

chiari e misurabili

icona5.png

Risultati

sostenibili nel tempo per

processi e prodotti eccellenti

Partiamo dalle persone

che puntiamo ad accrescere

Sono loro l’asset più importante di un’azienda. La loro curiosità e le loro dinamiche emotive sono il capitale intangibile sul quale fare affidamento per innescare e gestire un'autentica Lean Transformation, efficiente e sostenibile nel tempo. Esso deve partire dalle loro risorse e dalle loro energie, perché non c’è vero cambiamento se questo non coinvolge la persona nella sua totalità.

L'azienda come ecosistema

Il termine "olos" deriva dal greco e significa tutto inteso come intero, diversamente da "pan" che significa tutto come insieme di parti. È da qui che deriva l’aggettivo “olistico”: lo usiamo spesso perché è così che vediamo aziende e persone. Come un intero, non un insieme di parti. I reparti, i team, i processi; manager e operai, dirigenti e impiegati: un sistema interconnesso fatto di tangibile e di intangibile al quale accostarci con sguardo ampio.

Nuove energie ideative e produttive

Ridurre, ottimizzare e migliorare presuppone la maturazione di una consapevolezza nuova, di nuove abitudini e di nuovi modelli di pensiero. Presuppone nuove energie ideative e produttive, spiccate competenze sociali e buone pratiche diffuse a ogni livello aziendale. In questo modo gli esiti positivi del processo di Lean Transformation dureranno nel tempo e innescheranno un circolo virtuoso perché ogni miglioramento porta con sé il successivo: è il contesto mutato a esigerlo, e le persone che lo abitano a desiderarlo, concepirlo e attuarlo.

Il metodo Leanbet in 6 passi

1. Ascolto

Ogni consulenza nasce da un profondo ascolto delle esigenze del cliente, quelle che ci manifesta e quelle che cogliamo osservando comportamenti e processi all’interno dell’azienda, parlando con le persone e coinvolgendole.

2. Analisi

La fase di analisi del materiale raccolto valuta quali strumenti di Lean Management, Lean Thinking e People Management possono rivelarsi utili per innescare e governare il cambiamento in meglio. Nell'analisi coinvolgiamo tutti i membri del team che pensiamo possano dare un contributo.

3. Pianificazione

Elaboriamo una proposta di intervento che viene condivisa col cliente. Di qui, insieme, si traccia un percorso di miglioramento che prevede degli obiettivi e un programma di attività tese a raggiungerli.

4. Azione

Ogni attività mira a mettere a punto strumenti tecnico- operativi e strumenti emotivo- relazionali in grado di portare un valore tangibile all'azienda.

5. Verifica

Di ogni attività svolta viene puntualmente verificata l’efficacia. Ogni risultato ottenuto viene consolidato e standardizzato.

6. Autonomia

L’obiettivo finale è l’indipendenza del cliente, quando questi avrà acquisito gli strumenti e maturato la cultura necessari a proseguire in modo autonomo sulla via del Kaizen.

Vuoi conoscere meglio

il metodo Leanbet?

Scopri come ha funzionato

alla prova dei fatti!

Sei interessato a una

consulenza?

Prenota una visita

in azienda!